Appuntamenti

Da definire

In libreria

Il ritorno di Scuro

Cari amici e care amiche del Castello di Pierina,

due righe per comunicarvi che Scuro Moltamorte è tornato a farsi vedere in giro per il mondo: questa volta ha fatto la sua comparsa alle Scuole Comunali di Ascona, per un incontro-intervista con due quinte elementari.

Scuro, scorbutico e irascibile come sempre, ha risposto alle domande […]

Il gatto ha ancora gli stivali?

Cari amici del castello,

è da pochi giorni disponibile per i tipi dell’editore Armando Dadò di Locarno il libro che presenta gli atti del convegno omonimo Il gatto ha ancora gli stivali? Perché leggere i classici per ragazzi, oggi e domani, che ci aveva visti tra i relatori nell’agosto del 2012, al Teatro di Locarno.

[…]

A Locarno, sulle tracce del Gatto con gli stivali

Trovarsi (non per caso!) a trascorrere due giornate discutendo con Pino Boero e Walter Fochesato e Dario Corno (e altri amici, filosofi e letterati e linguisti) di classici della letteratura (da Peter Pan a Il ragazzi della via Pal; da Pinocchio a Sussi e Biribissi, giusto per citare di sfuggita alcuni dei suddetti classici), […]

L’evoluzione di Calpurnia

Cari amici del castello,

l’estate è tempo di letture, e noi ci siamo dati da fare. Per questo iniziamo a pubblicare una serie di riflessioni-recensioni su alcuni libri (più o meno recenti) che secondo noi meritano maggior visibilità (almeno in Italia, perché all’estero ne hanno già avuta molta di più) e che meritano senza dubbio […]

Il gatto ha ancora gli stivali?

Cari amici del castello,

nonostante quest’anno (per ora) non abbiamo avuto molte occasioni di incontrare i lettori e di fare sentire la nostra voce “dal vivo”, abbiamo in programma un importante appuntamento che, per la portata dell’evento, compensa l’esiguità delle nostre uscite pubbliche: la partecipazione al convegno Il gatto ha ancora gli stivali? Perché leggere […]

Dove sta andando una certa letteratura rivolta ai ragazzi

Cari amici del castello,

in un recente articolo apparso sul Corriere della Sera, Pietro Citati ha avuto occasione di attaccare la mediocrità della narrativa di oggi (almeno di quella narrativa che riscuote tanto successo di pubblico), facendo i nomi di Paulo Coelho, Giorgio Faletti e Dan Brown. Non vogliamo entrare nel discorso specifico sugli autori […]